Skip to main content

Le Olimpiadi sono qui ... Parliamo di sesso!

Sapete cosa non importa dei giochi invernali di quest'anno? Il tuo orientamento sessuale.

I giochi olimpici sono tradizionalmente una ragione per cui i paesi devono unirsi e celebrare non solo le conquiste dei propri connazionali, ma anche il cameratismo degli atleti di tutto il mondo che si uniscono con obiettivi comuni e sportività. Ma le Olimpiadi invernali in Russia sembrano diverse. Una delle differenze più eclatanti dei giochi di quest'anno, per me, è che piuttosto che gli applausi e i cori dei fan speranzosi, i titoli dei giornali e dei social, e persino le divise della squadra sono più focalizzati sull'evidenziare la sessualità degli atleti che celebrare la successo dei vincitori della medaglia. Certamente non fa male che Putin, il leader russo, sia notoriamente discriminatorio nei confronti degli omosessuali, e questo sembra aver influenzato il modo in cui parliamo di Sochi.

Recentemente ho pubblicato la mia osservazione su Facebook. Molte delle risposte che ho ricevuto suggerivano che l'attenzione dei media era un "Big F * ck You!" a Putin a causa delle sue politiche omofobiche. Un altro ha pubblicato una citazione che dice "Odio la parola omofobia, non è una fobia, non hai paura, sei un buco". E questo mi ha fatto pensare. È l'omofobia una paura? E se sì, quali sono gli omofobi come Putin e il vecchio della porta accanto, davvero spaventati? Voglio dire, non è che possano diventare gay se stessi sostenendo l'omosessualità ... e gli omosessuali non hanno la reputazione di essere violenti o pericolosi. Quindi che cosa c'è di cui avere così paura?

Poi mi colpì come un disco da hockey ribelle. È il sesso!

Pensaci: se un giovane atleta maschio dovesse annunciare che stava condividendo un appartamento con il suo migliore amico nel villaggio olimpico, nessuno si tirerebbe indietro. Diamine, noi "cucciamo" i nostri figli insieme in dormitori omosessuali al college ogni anno. Ma annuncia che è innamorato di quel migliore amico e stanno condividendo un appartamento perché sono gay? INTERA storia diversa - Ma perché?

Il sesso.

È anche il motivo per cui l'omosessualità femminile è più ampiamente accettata dell'omosessualità maschile. Due donne si piacciono a vicenda sono percepite come più morbide, gentili e più naturali di due uomini che lo fanno. È semplicemente così semplice (per quanto errato). Quando i genitori temono che il loro bambino porti a casa un compagno dello stesso sesso, non è perché "non diventeranno mai nonni" (piango "BS!" A quello). Ammettiamolo: è perché immediatamente visualizzano il loro bambino in uno scenario sessuale scomodo e li spaventa. Gli omosessuali maschi si dedicano al tipo di attività sessuale che molti eterosessuali associano con l'abuso, molestie e stupri. È troppo difficile per alcuni genitori, nonni e amici associare ciò che hanno sempre visto come una tortura con un'intimità amorevole. È doloroso per loro immaginare che i loro cari siano "sottoposti" a ciò che identificano come sottomissione e "abuso".

I gruppi religiosi che combattono l'omosessualità non sono focalizzati sulle parti della Bibbia che parlano di amore, impegno e condividendo una casa ... si riferiscono alla sodomia e agli atti peccaminosi della carne. Se realmente si preoccupavano così tanto delle persone che andavano all'Inferno, quegli stessi gruppi avrebbero combattuto per le leggi contro il sesso al di fuori del matrimonio e dell'adultry (non fraintendetemi, anche quelle cose sono percepite come "cattive" ... non tanto "male" quanto omosessuale).

Quando viene fuori una partnership omosessuale, le persone non le immaginano comprando una casa insieme, facendo le tasse o prendendo decisioni mediche l'una per l'altra. Immaginano che facciano sesso e che la capacità di "tollerare" quella visione sia ciò che determinerà se la persona che sono usciti li accetterà o no.

Ma la mia domanda scottante è ... perché ? Perché basiamo la nostra accettazione di un'intera demografia della nostra società sul fatto se ci piaccia o no come fanno sesso? Ci interessa se i nostri amici e parenti eterosessuali preferiscono il missionario o qualcosa di più avventuroso? Immagina che i tuoi genitori si diano da fare ( Oh dio, i miei occhi!) Allora perché ti preoccupi tanto della coppia gay della porta accanto? Sconfiggiamo i nostri figli adulti quando scopriamo che stanno andando in città con il loro coniuge? Allora perché ci infastidisce quando i nostri amici gay amano i loro partner allo stesso modo? La verità è che quando decidiamo di essere "contrari" all'omosessualità, basiamo quel bigottismo su un aspetto della vita di qualcun altro che è completamente nessuno dei nostri affari. Non c'è tempo migliore o più necessario per sollevare questa situazione rispetto a ora, quando l'inaccettabile trattamento da parte della Russia delle persone gay è in primo piano nella nostra mente.

Quindi, forse, con i giochi di Sochi in pieno svolgimento, diamo un'occhiata a noi stessi. Il punto non è per noi combattere o persino per omosessualità. Forse la vera risposta è per noi solo fermare concentrandosi sul sesso e solo celebrare l'atleta, il giornalista, il vicino di casa, l'amico ... la persona.

Altro su omosessualità da YourTango:

  • Omosessualità e bambini: la terapia di conversione gay è un abuso di minori?
  • Lezioni in genitore da una mamma lesbica
  • Accettazione della bisessualità: attrazione attraverso le linee di genere