Skip to main content

5 Modi per combattere la depressione postpartum (e sentire di nuovo il tuo fantastico sé)

Si può tornare alla normalità!

Sentirsi tristi e fuori di sé sono sintomi comuni di depressione postpartum che molte donne hanno dopo aver avuto un bambino. Questo è del tutto normale - hai appena fatto un gigantesco cambiamento nella tua vita!

Stai recuperando fisicamente da un evento importante (non lo chiamano "lavoro" per niente). Sei verosimilmente stanco, oberato di lavoro, e forse un po 'insicuro su come prendersi cura di questa meraviglia bella ma misteriosa. Componi tutto ciò con i segni rivelatori della depressione postpartum, e non c'è da meravigliarsi se non ti senti più come te!


CORRELATO: Come sopravvivere alla tua prima settimana con un nuovo bambino (e mantenere intatta la tua sanità!)


Se ti senti blu dopo aver avuto un bambino, ecco cinque modi efficaci per affrontare i sintomi della depressione postpartum:

1. Perdona te stesso.

via GIPHY

Sentirsi triste quando hai appena avuto un bambino non ti rende una madre cattiva. Mi rendo conto che questo non è quello che le norme sociali suggerirebbero, ma è vero. Sei una persona buona, premurosa e amorevole che sta avendo una risposta comune a un cambiamento tettonico nella vita quotidiana. Dopo tutto, si chiama depressione postpartum per un motivo.

I motivi più comuni per cui le donne diventano depresse dopo il parto hanno poco sostegno sociale, un bambino difficile, una relazione travagliata con il padre del bambino ed essere depressi prima che il bambino nasca . Nessuno di questi significa che sei una persona cattiva. Essere in grado di perdonare te stesso per questi sentimenti è il primo passo per aiutarti ad uscirne.

2. Chiedi quello di cui hai bisogno.

Potresti averti fiero di essere indipendente e autosufficiente prima che arrivasse il bambino, ma ora non è il momento di farlo da solo. È solo negli ultimi 100 anni che le donne si prendono cura dei bambini da sole. Prima di allora avresti avuto il supporto automatico della tua comunità femminile di familiari e amici che aiuta con il bambino, che fa le tue faccende o prepara i pasti.

Hillary aveva ragione quando diceva: "Ci vuole un villaggio". truppe - il tuo partner, i genitori, i fratelli e gli amici vogliono essere coinvolti, ma a volte non sanno di cosa hai bisogno. Che sia un aiuto tangibile come fare il bucato o un aiuto emotivo come darti una spalla su cui piangere, non essere timido nel chiedere ciò di cui hai bisogno.


RELATED: 5 modi per controllare il tuo matrimonio (e renderlo più forte Than Ever)


3. Parla con altre mamme.

Quando sei depresso per ogni situazione, aiuta sempre a parlare con gli altri che nuotano nella stessa zuppa. Trova un nuovo gruppo di madri - di persona o online. Puoi cercare gruppi di nuove madri su Facebook o Yahoo nella tua zona.

Molte chiese, sinagoghe e biblioteche hanno anche gruppi di supporto mensili gratuiti per nuove madri. Farai amicizia, riceverai consigli, troverai empatia e andrai via con la consapevolezza che non sei solo nella tua lotta. Questi tipi di interazioni con gli altri possono sicuramente alleggerire il tuo umore.

4. Esercizio.

Lo so, non hai tempo, ma l'esercizio è uno dei modi più affidabili per sollevare i sintomi depressivi. Non deve essere una master class di pilates o un boot camp di 90 minuti. Tutto ciò di cui hai bisogno è 20-30 minuti di camminata veloce 4-5 volte a settimana.

Se non hai qualcuno che ti dia quel tempo a te stesso, puoi farlo con il bambino nel passeggino. In questo modo ottieni una spinta in più perché gli studi dimostrano che guardare il cielo blu e il verde degli alberi migliora anche l'umore e riduce l'ansia e lo stress.

Può essere difficile muoversi quando ti senti depresso, ma prova a spingerti Qui. In pochi giorni sentirai la differenza.

5. Se tutto il resto fallisce, vedere un professionista della salute mentale.

via GIPHY

Se la depressione diventa qualcosa che non si può fare il vostro senso fuori e minaccia la vostra capacità di funzionare, allora è il momento di portare in professionisti. Fortunatamente, ci sono trattamenti molto efficaci per la depressione postpartum. Gli studi dimostrano che parlare di terapia e farmaci anti-depressivo sono ugualmente efficaci.

Per parlare di terapia, è possibile lavorare con uno psicologo o un assistente sociale licenza, di solito su una base, una volta alla settimana per circa 8 settimane. Se preferisci la via del farmaco, ti suggerisco di lavorare con uno psichiatra poiché sono specificamente addestrati a trovare i migliori farmaci antidepressivi per te (ce ne sono molti). Il tuo ostetrico e medico generico non lo sono.

Ho sofferto di depressione postpartum quando ho avuto il mio primo figlio. Non è divertente, e non è giusto. Il senso di colpa da solo può essere schiacciante. Lascia andare e allungare la mano per ciò di cui hai bisogno. Te lo meriti. Si può prendere un po ', ma che si sta per tirare fuori da questo e tornare a te stesso impressionante e felice


CORRELATI:. Reject The Cape: Perché costante Preoccupante Non fare di te un super mamma


Robyn Stein DeLuca, Ph.D. è uno psicologo e un esperto dopo il parto. Insegna al Two Day Bringing Baby Home Workshop for Couples, che aiuta le coppie a migliorare e proteggere le loro relazioni quando il nuovo bambino torna a casa. Vai al suo sito web, DeLucaInsight.com, per saperne di più su tutti i suoi programmi prenatali e postpartum.