Skip to main content

La 1 parola da eliminare dal tuo vocabolario per trovare la felicità

Il segreto della vera felicità è ciò che "scegli" per farlo, non ciò che "dovrebbe" essere.

I dovrebbe lava la mia auto. I dovrebbe pagare le mie bollette. I dovrebbe mangiare di meno. I non dovrebbero dormire così tardi nel fine settimana.

Noi riempiamo le nostre vite con "shoulds" " e " shouldn'ts. " dovrebbe mantenici sulla via giusta e stretta verso il bene, ma ci inviano sulla via della felicità?

Cosa sono i "doveri" e da dove vengono? Naturalmente, possiamo risalire al set sacro originale - i Dieci Comandamenti - ma suppongo che "dovrebbe" nascere anche prima.

Creiamo un dovrebbe quando un gruppo di persone è d'accordo su come il mondo è o potrebbe essere, ma questo può differire da cultura a cultura e da secolo a secolo. I democratici hanno " doveri" sul mondo diversi rispetto ai repubblicani.

I credenti e i non credenti si differenziano per " shoulds" che ci etichettano come buoni o cattivi. I " s houlds" della tua famiglia e dei tuoi amici potrebbero opporsi diametralmente a quelli del tuo prossimo. Gli americani hanno aspettative diverse da quelle cinesi o ugandesi su ciò che serve per diventare una persona buona o produttiva.

"Shoulds" può portare a procrastinare. Eliminare le cose è spesso il risultato di ribellione inconscia contro o evitando uno spiacevole dovrebbe . Questo perché l'esterno infligge "dovrebbe" su di noi.

Dai nostri primi anni, ci viene detto che un bravo ragazzo o una ragazza dovrebbe o non dovrebbe fai ottenere l'approvazione da un genitore, insegnante, famiglia, comunità, religione e il mondo.

Non ci viene data l'opportunità di sfidare queste istruzioni. Quando lo facciamo, potremmo finire per la nostra strada e marciare verso il nostro batterista, ma potrebbe anche portare un senso di colpa o di vergogna per allontanarsi da ciò che ci si aspetta.

Chi dice che dovrebbe lavare la mia macchina, pago le bollette o mangio meno cibo spazzatura? Puoi dire di sì, ma da dove viene la regola originale e chi ti ha imposto? Prenditi un momento per pensa ad alcune delle cose che stai trascinando con i piedi per fare in questo momento. Scegline uno.

Fai finta di essere di fronte al tuo bancomat locale per effettuare un prelievo. Questa volta, ritirerai alcune informazioni. Fai finta di digitare questa domanda invece della somma di denaro: quanto ero giovane quando ho deciso che sarei una persona cattiva se non l'avessi fatto? (Inserisci la cosa che stai rimandando)

Fai un respiro profondo e mentre lo fai uscire, un numero ti salterà in testa.

Quando identifichi la tua età, puoi automaticamente sapere chi ti ha detto che era sbagliato o cattivo. In caso contrario, fare la routine ATM, chiedendo nuovamente tali informazioni. Ricorda cosa stava accadendo allora e come ti sei sentito quando hai accettato quel comando.

Prenditi un momento per riconoscere tutta la colpa o la vergogna che hai sentito durante la tua vita e ogni volta che hai resistito. Quante volte hai lottato con questo e altri " dovrei" tramandati di generazione in generazione?

Per favore non pensare che ti sto dicendo di lasciar cadere tutti i "doveri" e ribellarti a tutto; il risultato creerebbe caos e danni. I bambini hanno bisogno di alcune regole per aiutarli a conformarsi alle aspettative della loro cultura e per tenerli al sicuro. Tuttavia, una volta cresciuti, valutiamo queste direttive e decidiamo quali adattano le nostre convinzioni e il nostro stile di vita, e quali no.

Gli adulti possono scegliere i decreti ai quali vogliono aderire.

Prova questo: Torna al comando che hai scelto sopra. Dì ad alta voce a te stesso, "I dovrebbe fare il bucato". Come ti senti? C'è tensione nello stomaco o nella gola? Ti vergogni di te stesso per essere pigro?

Pensaci per un momento. Vuoi vuoi per fare il bucato? Se non lo sei, allora sei disposto ad affrontare le conseguenze? Dopotutto, sei un adulto e sei responsabile delle tue azioni. Prendi una decisione e di '"I scegli per fare il bucato" oppure "I scegli di non fare il bucato". Questo ti sembra diverso quando lo dici a voce alta?

La maggior parte delle persone trova che quando scambiano il loro " shoulds" per sceglie o sceglie di non , si liberano di un senso di colpa e di vergogna. Vedi se riesci a eliminare le parole "dovrebbe", "non dovresti", "devi" e "avere" dalla tua vita questa settimana e noti cosa succede.

Approfitta di un telefono GRATUITO di 15 minuti consulta Gloria per parlare di come sbarazzarsi dei tuoi "Doveri". Assicurati di scaricare il suo eBook GRATUITO, Creating Happiness.

20 modi per essere buono per te oggi

Clicca per vedere (20 immagini) Contributor Self Leggi dopo